Uscite di giugno

 

week-end del 9-10 giugno

 

  week-end del 23-24 giugno

 

 

 Per info contattatemi  mail:  coalexco@gmail.com

avvistamento delfini

Pubblicato in Date week-end | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Uscite di maggio

 

    Ponte del 1 maggio
dal 28 aprile al 1 maggio

     we del 12-13 maggio

     we del 26-27 maggio

Pubblicato in Date week-end | Lascia un commento

Lo squalo…

 

Squalo

Pubblicato in varie | Lascia un commento

BUON NATALE! BUONE FESTE!

BUON NATALE BUONE FESTE E

          FELICE ANNO NUOVO!


AUGURIIIIIIIIIIIIIII

Pubblicato in varie | Lascia un commento

Corsica agosto 2011

Solange in porto a Macinaggio

Macinaggio

 

La Giraglia

 

Il porto di Bastia

 

Bastia, il porto di Bastia visto dalla cittadella

 

 

Pubblicato in Uscite Fatte | Lascia un commento

Mare d’inverno…

Mare d'inverno Nizza

Mare d'inverno Nizza

Mare d'inverno Nizza la spiaggia

Mare d'inverno Nizza la spiaggia

Pubblicato in Uscite Fatte | Lascia un commento

Il nuovo libro di Manfred Marktel

Maus In solitario nelle acque antartiche della South Georgia

Maus In solitario nelle acque antartiche della South Georgia

«Da quando ho iniziato a navigare, ho sempre sognato

le estremità del mondo, avevo acquistato i libri degli esploratori polari e i portolani delle regioni coperte dai ghiacci. Per molto tempo, motivi di lavoro mi hanno costretto a fare il navigatore delle vacanze. Il Mediterraneo è stato il mare dove ho fatto più esperienza. Terminata la vita professionale, ho navigato per diversi anni lungo la rotta dei piedi scalzi, i “dolci tropici”, dove la vita scorre ai ritmi di rumba, samba e steel band, e l’attività principale è l’attesa nell’amaca per gustarsi il sundowner. Per mia fortuna ho potuto vedere luoghi diversi, dove la vita è sicuramente più difficile, il tempo meno prevedibile, ma dove l’oggi è più intenso che altrove.
Nel profondo Sud non esiste la banalità, non si incontrano

molte persone, solo qualche solitario e qualche scienziato, ci sono però moltissimi albatri, balene, pinguini, foche ed elefanti marini.

I viaggi in quei luoghi remoti, nel nulla del nulla, non sono da tutti – è necessario essere in pace con se stessi, ma chi li può intraprendere è di certo un privilegiato.»

Pubblicato in Manfred Marktel | Lascia un commento

Ponte del 2 giugno a Port Cros

Dopo 2 anni nel ponte del 2 giugno siamo riusciti a tornare sull’isola di Port Cros, parco nazionale dal 1963 è una delle poche isole rimaste intatte  nel mediterraneo…

Pubblicato in Notizie vela | Lascia un commento

Jessica Watson, il mondo a 16 anni

La velista australiana è tornata a Sydney dopo aver completato il periplo del pianeta in sette mesi. E ha subito contraddetto il premier australiano Kevin Rudd: “Non sono un’eroina ma una ragazza normale”

Sydney – Jessica Watson ce l’ha fatta. Dopo sette mesi in mare, la giovane velista australiana, sabato scorso è approdata a Sydney e ha completato il giro del mondo in solitario, senza scalo e senza assistenza. Un record, se si tiene conto che la ragazza ha compiuto soltanto ieri 17 anni. Probabilmente questa impresa non sarà ratificata dal Wssrc, l’ente che certifica i primati della vela nel mondo, in quanto Jessica non si è spinta abbastanza a nord e non ha completato un numero di miglia sufficiente. Ma quello che rimarrà nella storia è l’incredibile viaggio, con tante difficoltà e il passaggio dei tre capi, condotto dalla ragazza a bordo di Ella’s Pink Lady, uno Sparman & Stephens di trentaquattro piedi.
Un’avventura che ha fatto esultare anche il primo ministro australiano Kevin Rudd, presente a Sydney insieme a tante altre migliaia di persone, per accogliere l’arrivo di Jessica. “Sei un’eroina – ha detto il premier alla velista – per tutti i giovani australiani e per tutte le ragazze australiane. Hai reso la nostra nazione orgogliosa di te”. La risposta di Jessica, a dimostrazione della forte personalità della ragazza, ingrediente fondamentale per un’impresa simile, rimarrà forse negli annali quanto il suo viaggio. “Non sono d’accordo con il nostro primo ministro – ha detto – perchè non penso di essere un’eroina. Sono solo una ragazza normale che ha creduto fino in fondo nel suo sogno”.
Ora, ad attendere la “ragazza normale”, ci saranno tanti appuntamenti organizzati da media e sponsor. Probabilmente anche la scrittura di un libro e la realizzazione di un documentario. La prima proposta sembra tuttavia che Jessica la abbia già rifiutata. “Le sono stati offerti 250 mila dollari australiani – ha detto il suo manager, Andrew Frasier – per fare un servizio sulla sua festa di compleanno. Jessica ha detto di no. Ha bisogno di riposarsi e stare insieme ad amici e parenti, senza il disturbo di nessuno”.
La giovane velista, comunque, ha già tratto una prima conclusione da questa avventura. “Guarderò sempre indietro a quando la situazione era difficile in mezzo a una tempesta – ha detto – così come a tutti quei momenti duri, in cui ero da sola. Ci ripenserò, in modo che mi possa sempre tornare il sorriso e l’ottimismo”.

Lunedì, 17 maggio 2010

da Solo Vela

Pubblicato in Notizie vela | Lascia un commento

Ponte del 2 Giugno

Destinazione Porquerolles

Dal 29 maggio al 2 giugno 5 giorni in barca vela!


Imbarco venerdi sera 28 maggio, partenza verso mezzanotte, navigazione notturna ed arrivo  a Saint Tropez o a  Cavalaire sur Mer sabato nel tardo pomeriggio sosta in porto e si riparte domenica mattina verso le isole…


Per info scrivetemi o tel. 3316205590

Pubblicato in Notizie vela | Lascia un commento